Le piantagioni, che si estendono su cinque ettari di terreno, comprendono mille olivi piantati dalla famiglia nel 1998 su vecchi terrazzamenti preesistenti. Gli oliveti si trovano sottovento a meta altezza di una collina, sopra un pendio tra i 190 e i 250 metri d’altezza sopra il livello del mare. In questo modo sono meno esposti alla nebbia, alla brina e al freddo. Sono presenti le varieta biancheria, buga, carbona, leccino, frantoio e pendolino.